lunedì 9 luglio 2012

FRITTO MISTO


























Ingredienti:
pesce misto (fresco):  triglie, latterini, acciughe, calamari,
verdura: carote, zucchine,  foglie di salvia
farina q.b. , olio d'arachidi, limone, Fiore di Sale (Gemma di mare)

1.Pulite i pesci più grandi privandoli della testa, della coda e delle interiora. I pesci più piccolini come p.es. i latternini  lasciateli interi. Pulite i calamari staccando i ciuffi dei tentacoli e svuotate le sacche. Eliminate al centro dei ciuffi dei tentacoli l'occhio e l'ossicino.  Una volta pulite,tagliate le sacche ad anelli larghi circa 1 cm e tagliate i ciuffi più grossi in due tre parti. Lavate e asciugate accuratamente tutto il pesce. 
2.Tagliate le carote e le zucchine a julienne (in fiammiferi sottili).
3.Praparate la pastella per  la salvia: stemperate la farina di riso in acqua (o birra) molto fredda  e ricavate una pastella della consistenza di una crema.
4. In un tegame scaldate abbondante olio,  poi friggetevi  le foglie di salvia passate nella pastella e scolatele su carta assorbente.
5.Infarinate i filetti di triglia, gli anelli e i ciuffi dei calamari su un setaccio, in modo da eliminare l'eccesso di farina e friggeteli per 3 minuti; poi poggiateli su carta assorbente e teneteli al caldo. Infarinate anche i pesciolini piccoli e la verdura e friggeteli per un minuto. Scolateli a mano a mano su carta assorbente.
 6.A frittura ultimata sistemate la frittura sul piatto da portata, decorate con degli spicchi di limone e foglie di salvia,  spolverizzateli con il Fiore di  Sale. Serviteli immediatamente.


























con questa ricetta partecipo a contest:
Kuchnia Bardzo Włoska 2012

3 commenti:

  1. Buonissimo, io ho un vero debole per il fritto misto!!!

    RispondiElimina
  2. Una frittura molto buona e gustosa.Ciao.

    RispondiElimina
  3. che foto spettacolare, una meraviglia da gustare ahimè solo con gli occhi! bravissima

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...