sabato 21 giugno 2014

PESCHE FINTE

Per il primo giorno d'estate vi propongo deliziosi biscottini a forma di pesca. Sono  ideali per i bimbi, semplici da fare e golosi da mangiare.
 
per i biscotti
2 uova, 120 ml d'olio di girasole, 100 g di zucchero semolato, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci, 
250 g  + 2 cucchiai di farina "00"
per il ripieno:
0,5 bicchiere di Nutella (oppure la marmellata di prugne),
le briciole che avete messo da parte quando avete svuotato i biscotti
per guarnire:
circa 200 ml di latte, i coloranti alimentari (rosso, arancione e giallo), lo zucchero semolato



Per primo preparate i biscotti.
1.In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero ed olio (non c'è bisogno di sbattere tanto, basta amalgamare bene gli ingredienti), aggiungete 2 cucchiai di farina, il lievito per i dolci, la vanillina ed la buccia di limone. Mischiate tutto e lasciate a riposare per 1 ora. Dopo 1 ora aggiungete 250 g di farina e impastate con cura (anche con un mixer/planetaria). Otterrete un impasto abbastanza appiccicoso, mettetelo per 1 oretta nel frigo (sarà più facile a lavorare).
2.Passata 1 ora, formate con le mani delle palline grandi come delle noci. Mettetele u una teglia rivestita con la carta da forno, avendo cura di distanziarle un po’ l’una dall’altra (3-4 cm). Cuocete in forno a 180 gradi per 15-20 minuti. Devono essere leggermente dorate quasi bianche. Una volta raffreddate, scavate con un cucchiaino un buco al centro della base per fare un incavo dove posizionate il ripieno.
























Preparate il ripieno
3.Amalgamate bene le briciole, che avete messo da parte quando avete svuotato i biscotti, con la Nutella (io ho fatto anche la versione con  la marmellata e secondo me,  i biscotti sono ancora più buoni).
4.Riempite i biscotti con il ripieno e unite le due parti della pesca.
























La guarnizione:
5 Preparate 4 ciotoline. Una con lo zucchero e altre 3 con il latte in qui sciogliete i coloranti (1 ciotolina con il latte rosso, 1 con il latte arancione, 1 con il latte giallo).
Immergete le pesche nel latte (scegliendo diversi colori ) e poi passatele nello zucchero (non troppo perché diventeranno tropo dolci). Mettete nel frigo per 1 ora.



1 commento:

  1. Są piękne :) Wyglądają niemal jak prawdziwe :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...